I miei dischi dell’anno #3 – Il 1981

Ciao a tutti. Eccoci al terzo appuntamento di questa rubrica: con un balzo, dal 1971, siamo ora nel 1981, giusto giusto 40 anni fa. E, per inciso, il primo di questi “appuntamenti decennali” che (tredicenne) mi abbia visto ascoltatore cosciente, anche se un po’ approssimativo: per cui, spulciando le classifiche di quel 1981, e sgattando negli archivi, qualche memoria è tornata a vibrare.

Come al solito, vi propongo un estratto dalle classifiche ufficiali di vendita, e le mie integrazioni “fuori menù”: va da sé, proposte dopo profonde meditazioni, ed esposte in ordine assolutamente casuale. 🙂

Qualche breve annotazione è dovuta:

  • Al di là dell’Atlantico, nei singoli domina Kim Carnes e la sua “Bette Davis Eyes“… Bella signora bionda dalla voce roca, Kim, tanto da esser definita “il Rod Stewart in gonnella”! Negli album vince invece l’insopportabile soft rock dei REO Speedwagon, che piazza oltre 10 milioni di copie;
  • In Inghilterra, invece, tocca al synth pop degli Human League imporsi nel piccolo formato; mentre gli Lp vedono nella parte del leone la new wave dal look piratesco di Adam Ant;
  • I fuori menù, ovviamente, straboccano di roba particolarmente gustosa: ska, metal, punk-jazz, vecchi leoni e nuove leve, world music, post punk, psychobilly, industrial, avanguardia… E, ahimè, anche di fenomeni deteriori e di puro consumo come il pop più melenso, il glam metal dei Mötley Crüe, il cosiddetto “AOR” (adult-oriented rock) dei REO Speewagon, la disco clownesca degli Starsound… Mi faranno pure ribrezzo, ma – piaccia o meno – anche loro fanno parte della storia, e meritano la citazione;
  • Il 1981, infine, è anche l’anno del debutto di MTV… L’era della “musica da vedere” è ufficialmente aperta.

 

Ed ora, ecco gli elenchi!

Stati Uniti

Singolo best selling: Kim Carnes – “Bette Davis Eyes’

I miei singoli fuori menù:

  1. John Lennon – “Woman
  2. Stevie Wonder – “Master Blaster (Jammin’)
  3. Blondie – “The Tide is High
  4. Kool & the Gang – “Celebration
  5. ABBA – “The Winner Takes It All

Album best selling: REO Speedwagon – “Hi Infidelity

Regno Unito

Singolo best selling: The Human League – “Don’t You Want Me

I miei singoli fuori menù:

  1. Soft Cell – “Tainted Love
  2. Ultravox – “Vienna
  3. Madness – Embarrassment”
  4. Starsound – “Stars on 45

Album best selling: Adam and the Ants – “Kings of the Wild Frontier

I miei album fuori menù (USA + Regno Unito)

  • Christopher Cross – “Christopher Cross
  • Police – “Ghost in the Machine
  • Elvis Costello and The Attractions – “Almost Blue
  • Iron Maiden – “Killers
  • Phil Collins – “Face Value
  • Brian Eno & David Byrne – “My Life in the Bush of Ghosts
  • Bauhaus – “Mask
  • Cure – “Faith
  • Frank Zappa – “Shut Up ‘n Play Yer Guitar
  • Duran Duran – “Duran Duran
  • Motörhead – “No Sleep ‘til Hammersmith
  • Public Image Ltd. – “The Flowers of Romance
  • Joe Jackson – “Jumpin’ Jive
  • Def Leppard – “High ‘N’ Dry
  • Al Di Meola, John McLaughlin e Paco de Lucía – “Friday Night in San Francisco
  • Black Flag – “Damaged
  • Bob Dylan – “Shot of Love
  • King Crimson – “Discipline
  • Einstürzende Neubauten – “Kollaps
  • Gun Club – “Fire of Love
  • U2 – “October
  • Mink de Ville – “Coupe de Grâce
  • Rolling Stones – “Tattoo You
  • Ozzy Osbourne – “Diary of a Madman
  • Mötley Crüe – “Too Fast for Love
  • Soft Cell – “Non-Stop Erotic Cabaret
  • The Go-Go’s – “Beauty and the Beat
  • The Lounge Lizards – “Lounge Lizards

In Italia, intanto…

Singolo best selling: Nikka Costa – “(Out here) On my own

I miei singoli fuori menù:

  1. Alice – “Per Elisa
  2. Alberto Camerini – “Rock’n’roll robot
  3. Claudio Cecchetto – “Gioca Juer

Album best selling: Dire Straits – “Making Movies

I miei album fuori menù:

  1. Pino Daniele – “Vai mo’
  2. Fabrizio De André – “Fabrizio De Andrè” (aka “L’Indiano“)
  3. Alberto Fortis – “La grande grotta

 

E voi, cosa mi dite in proposito? Chi c’era, ha qualche ricordo? E chi non c’era, cosa conosce di questi titoli?

Alla prossima!

3 pensieri riguardo “I miei dischi dell’anno #3 – Il 1981

Se ti va, rispondi, mi farà piacere leggere e rispondere ad un tuo commento, grazie! :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...